Agriturismo online

Fattorie didattiche, attività culturali e ricreative in agriturismo

L'Agriturismo, dal momento in cui è nato, ha sempre accresciuto la sua diffusione e popolarità. Il mercato è in continua crescita e il numero di turisti che visitano e frequentano le aziende agrituristiche in occasione di "Cantine Aperte" e "Fattorie Didattiche" con lo scopo di aprire al pubblico ed ospitare all'interno delle loro strutture, attività didattiche per ragazzi e scolaresche o per trascorrere brevi vacanze sono in continuo aumento anche grazie alle "Strade del Vino" nate in Italia negli ultimi anni.

L'ultima Guida delle Strade del Vino, pubblicata dall'Associazione Nazionale Città del Vino, indica in più di 130 il numero delle Strade presenti nelle varie regioni.
Petrini, Terra Madre, Slow Food Editore, cit. p. 134-137

Per quanto riguarda la somministrazione di pasti la legge prevede condizioni che differenziano l'offerta enogastronomica dell'agriturismo rispetto all'offerta classica del ristorante o della trattoria, nel tentativo di evitare confusione e concorrenza sleale fra le attività. Il cliente che pernotta nella struttura potrà scegliere la colazione e il pranzo o la cena caratterizzati dai marchi di DOP, IGT, IGP, DOC e DOCG come previsto dalla normativa. L'offerta dell'agriturismo, in genere, si limita al pernottamento e prima colazione, con al massimo la mezza pensione, per dar modo all'ospite di potersi muovere liberamente. Vi sono agriturismo che, collocati lungo certi percorsi, possono offrire ai clienti di passaggio la possibilità di consumare piccoli spuntini con l'accompagnamento di vino.