Prenotazione agriturismi in Calabria Agriturismo > Agriturismo Calabria

Agriturismo Calabria

Offerte per le vacanze in agriturismo e residence in Calabria, tra mari e monti nelle province calabre.

Cartina Regione Calabria
Strutture consigliate in Regione

Agriturismo Serra Urso Park Conflenti (Cosenza)

L’agriturismo Serra D’Urso Park si estende nell’entroterra calabrese, ad un’altezza di circa 900 m s.l.m. All’ombra del monte Reventino, a pochi chilometri dal mar Tirreno e dalla Sila, l’azienda è immersa in una natura incontaminata con spazi ...

Agriturismo Tripparella Cellara (Cosenza)

L'Agriturismo Tripparella è situato fra i due fiumi più importanti della Calabria: il Savuto ed il Crati in una zona che domina le omonime vallate.La struttura è composta da un ...

Agriturismo Nappi Praia a Mare (Cosenza)

La nostra azienda è in Calabria sulla collina alle spalle di Praia a Mare. Coltiviamo prevalentemente l'ulivo e la vite ma la presenza di numerose piante di fichi, gelsi, giuggiole e ...

Elenco completo agriturismi

Calabria

La regione Calabria è il territorio peninsulare più a meridione d'Italia. Confinando unicamente con la regione Basilicata, si trova difatti circondata da due mari, ad ovest dal mar Tirreno mentre ad est dal mar Ionio. Quasi metà del suo territorio è collinare, il restante presenta soprattutto zone montuose, tra cui citiamo la Sila e l'Aspromonte, minima è la pianura.
Gli ambienti e i paesaggi calabresi fanno capire al viaggiatore che si ritrova ad attraversare una regione dai mille volti, dove la ricettività spazia dall'hotel all'agriturismo. Percorrendo la Sila Grande, il paesaggio è quello delle foreste nord europee, mentre volgendo verso lo Jonio, non sarà difficile incontrare interi territori desertici.

E' importante constatare che la principale offerta turistica della Calabria è il mare, unita alla storicità dei luoghi e alla cultura. Non si può guardare ad un mare color turchese senza pensare alle popolazioni greche che lo solcarono nel ricordo della Magna Grecia e che tanto hanno lasciato a noi. Trascorrere l'estate in Calabria vuol dire immergersi nel suo mare e nelle vicende storiche che lo hanno solcato. Anche gli altipiani e le montagne degli Appennini completano l'offerta turistica della regione. Grandi estensioni di conifere e faggete ad esempio nelle Sila, con un territorio di quasi 2500 km quadrati, poi il massiccio del Pollino e nel mezzo della regione troviamo i vasti boschi di conifere dell'Aspromonte. Queste tre identità territoriali hanno dato origine a ben tre parchi nazionali, quello della Sila, del Pollino e dell'Aspromonte. Importante è quindi il turismo ecologico.

Diverse sono le opportunità turistiche, da quella balneare lungo tutta la costa, soprattutto d'estate, a quella degli sport invernali, durante la stagione fredda, in Aspromonte e Sila. Si parte per la Calabria anche per la scoperta di un turismo archeologico o artistico. Grazie alla nascita di numerose aziende agrituristiche interne, è possibile ipotizzare anche soggiorni in zone meno battute dal turismo, così da scoprire borghi e testimonianze storico artistiche poco conosciute, o magari vivere un contatto con la natura diverso dove l'escursionismo ed il trekking sono le attività migliori!
Cinque le province che la compongono: Crotone, Vibo Valentia, Reggio Calabria, Cosenza e Catanzaro, provincia e capoluogo di regione.